© 2016 Congregazione delle suore di Santa Marta

  • w-googleplus
  • w-facebook
  • Twitter Clean

Vita Fraterna

Il nostro stare insieme
affonda le sue radici nella fede
che ci fa accogliere, come a Betania,
Gesù, “Signore” della nostra vita.
Da Lui impariamo a scorgere
il volto di Dio in ogni sorella,
comunque si presenti.
Dobbiamo vivere con gioia
questo mistero di ospitalità
e di accoglienza
in modo che Gesù sia perennemente
il nostro ospite.
(Dalle Costituzioni)

Create per la relazione noi viviamo il mistero della comunione trinitaria nella Chiesa, nel mondo, e nelle nostre comunità ‘sprigionando’ così la ricchezza del carisma che genera la nostra fraternità.

  A rendere possibile la condivisione c’è il convincimento che ognuna di noi si realizza non solo nel dono di sé, ma anche nel dono dell’altra e nell'apertura a tale dono, sempre, anche quando richiede sacrificio di sé.

È questa una condivisione della fede e nella fede, che rende il vincolo della fraternità più forte e vitale.

Essa diventa, allora, nella Chiesa testimone gioiosa dell’amore di Dio, sorgente di carità verso i fratelli, sollecitazione per tutti ad amare e servire Dio.

Nell'offerta del reciproco servizio scopriamo il nostro ruolo nel costruire la vita fraterna, viviamo con gioia e armonia i ritmi e le modalità della vita comune e nella missione impariamo ad essere annuncio e dono.

Ognuna di noi, in qualsiasi situazione di vita,
contribuisce con il dono totale di sé
alla missione dell’Istituto e
all'incremento della comunione fraterna.
Consideriamo, perciò, membra predilette del Cristo
le nostre sorelle anziane e malate,
alle quali dedicheremo le nostre cure
più sollecite ed affettuose.
(Dalle Costituzioni)